Tipo Due
Il Donatore
La personalità Generosa, Dedicata, Amorevole, Compiacente, Disponibile e Possessiva

personalita-tipo-due

I Tipi Due ritengono che nella vita bisogna dare tutto se stessi per essere amati. Conseguentemente i Tipi Due sono persone che sanno prendersi cura degli altri, sono di aiuto e di supporto e sono orientati alle relazioni ma possono anche essere pieni di orgoglio, invadenti e molto esigenti.
Dova va l'attenzione
Sui bisogni ed i desideri altrui, in particolare delle persone care, sui sentimenti e nelle relazioni, sul trasformarsi per piacere agli altri e assecondare i desideri altrui, sull’attenzione eccessiva alla propria immagine ed alla risposta che ne ricevono.
Immagine del sé
Io sono (personalità)
  • Amorevole
  • Di aiuto
  • Affettuosa
  • Gentile
  • Sensibile
Io non sono (ombra)
  • Trattenuta
  • Egoista
  • Fredda
  • Meschina
  • Indifferente
Punti di forza
Le forze del Tipo 2 sono nella capacità di dare aiuto e supporto, nell’essere generosi, romantici, sensibili alle emozioni altrui, empatici, calorosi, energici, esuberanti e dotati di un grande forza di volontà che li porta a raggiungere i propri obiettivi.
Aree di sviluppo
Le aree dove i Due devono portare consapevolezza allo scopo di migliorare se stessi sono: il proprio orgoglio (in particolare nel credere di essere indispensabili), la dipendenza dall’approvazione degli altri, l’essere intrusivi ed esigenti e la ricerca di privilegio.
Cosa dicono i Due di sé stessi
“È inutile regalare cuore ed anima a chi non ha tempo per aprire i doni”.
“Sono molto orgogliosa della mia capacità di dare aiuto e di essere sempre a disposizione delle persone a me care”.
“Faccio una grande fatica a chiedere aiuto e ad esprimere quelli che sono i miei bisogni”.
“Sono sempre molto attento ai bisogni altrui”.
“A volte penso che le persone mi usino e basta”.
“Se c’è una cosa che non sopporto è essere presi per scontati”.
“Credo di essere sorda alle mie sollecitazioni e a volte non sento proprio nulla. E tutto ciò fa veramente male. Ti senti persa”
Meccanismo di difesa della personalità
Repressione – Sopprimere quelli che sono considerati dei sentimenti “inaccettabili” e convertirli in una forma di energia emotiva che sia più accettabile.
I Due usano la Repressione dei propri bisogni e dei propri sentimenti con l’intento di sembrare scevri da tali bisogni allo scopo di mantenere la propria immagine del sé di essere di aiuto agli altri. La loro sincera ricerca di connessioni prende forma come un “tu hai bisogno di me”. Mentre cercano l’approvazione altrui i Due possono non vedere quelle che sono le relazioni autentiche a causa della loro tendenza a modellarsi allo scopo di piacere ed evitare il rifiuto altrui. Questo atteggiamento li può far apparire eccessivamente carini, amici superficiali e adulatori.
La sfida per i Due sta nel fatto che la loro attenzione può essere talmente incentrata sugli altri che li rende dimentichi di prendersi cura dei loro bisogni e meno si prendono cura dei loro bisogni più questo va a scapito delle loro relazioni e rende sempre più difficile dare voce ai propri bisogni. Questo porta i Due a fare cose per le altre persone che in realtà non desiderano fare o per le quali non hanno interesse o che non sono richieste.
Le Frecce del Tipo Due
freccia-2-8I Due che sono più in contatto con la Freccia in Otto (freccia a favore) hanno una maggiore consapevolezza del proprio personale potere, tendono ad essere più assertivi, audaci e schietti e sono più in contatto con la propria energia ed il potere della propria rabbia.
I Due che sono più fortemente connessi con la Freccia in Quattro (freccia contraria) hanno una maggiore profondità emotiva dovuta alla consapevolezza tanto delle proprie reazioni emotive quanto dei sentimenti altrui. Tendono inoltre ad essere più creativi ed originali.
Tipi Due famosi
Luciano Pavarotti, Gigi Buffon, Elizabeth Taylor, Madre Teresa di Calcutta, Napoleone Bonaparte, John Travolta, Farrah Fawcett, Juliette Binoche, Papa Giovanni XXIII, Naomi Campbell, Jessica Lange, Brigitte Bardot, John Denver, Lionel Richie, Stevie Wonder, lo stereotipo della mamma Italiana ed Ebrea, Celine Dion, Bill Cosby, Casanova.